top of page
  • Immagine del redattoreAvezzano Calcio

DOMENICA PROSSIMA L’AVEZZANO OSPITA IL RICCIONE

FERAZZOLI: “SQUADRA FORTE IN ATTACCO MA NOI DOBBIAMO VINCERE”

 

Su Rotondi nella rappresentativa di D: “Vanto per la società”

 

AVEZZANO – “Incontreremo una squadra in salute che è alla terza vittoria consecutiva: servono grande applicazione e cura dei dettagli”. Pino Ferazzoli lancia i giusti moniti ai suoi ragazzi per favorire un approccio adeguato alla gara di domenica prossima contro il Riccione.

“Quella romagnola”, dice l’allenatore, “è formazione che, oltre a godere di un ottimo momento di forma, possiede un attacco molto prolifico. In avanti, in particolare, ha gente che ha grande confidenza col gol. Inoltre, i nostri avversari sono abili sulle palle alte, avendo elementi prestanti che si fanno valere in acrobazia. Cito, solo come esempio, Maio e Samb, oltre a calciatori validi come Tonelli in altre zone del campo”

Fatta la doverosa disamina degli avversari, Ferazzoli indica la strada da seguire:

“A noi servono i 3 punti, ovviamente, e cercheremo di ottenerli mettendo in campo tutte le risorse di cui disponiamo. In casa abbiamo un’ottima tabella di marcia che va consolidata. Finora ritengo che abbiamo disputato un buon campionato: siamo nel gruppo delle prime e non siamo mai scesi al di sotto del quarto posto”

Il tecnico, che a centrocampo recupera Verna, deve sciogliere dei nodi tattici per valutare il miglior assetto da contrapporre al Riccione. Dopo l’arrivo di Tounkara ha giocato con due punte di ruolo rivedendo, giocoforza, la posizione di Senesi. L’ampia disponibilità della rosa offre di sicuro ampie alternative ma costringe il tecnico, per converso, a trovare equilibri non facili attraverso gli avvicendamenti.

Il mister, intanto, commenta così la convocazione di Cosimo Rotondi, terzino dell’Avezzano, da parte della rappresentativa nazionale di serie D under 18 che in questi giorni partecipa alla Viareggio Cup.

“Il fatto che Rotondi sia stato scelto e valutato tra i migliori”, dichiara Ferazzoli, “è motivo di vanto per noi e per la società. Il ragazzo ha sicuramente qualità e buoni margini di miglioramento, va lasciato crescere”



16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires

Noté 0 étoile sur 5.
Pas encore de note

Ajouter une note
bottom of page